Chiudi
CDC AppCDC App, installa la versione aggiornata Android  Ios

Tu sei qui

Proroga pagamento contributi minimi 2021

Stampa
15/06/2021

La Cassa ha disposto la proroga al 30 settembre 2021 della prima rata dei contributi minimi 2021 (già prorogati dal 31/05/2021 al 30/06/2021) al fine di tenere conto dei criteri e delle modalità attuative dell’art. 1 co. 20 della L. 178/2020 in corso di emanazione con appositi Decreti Ministeriali.

L’art. 1 co. 20 della L. 178/2020, infatti, ha istituito un fondo destinato a finanziare, per l’anno 2021, l’esonero parziale dal versamento dei contributi previdenziali dovuti dagli iscritti alle Casse (e dai lavoratori autonomi iscritti all’INPS) che abbiano percepito nel periodo d'imposta 2019 un reddito complessivo non superiore a Euro 50.000 e abbiano subito un calo del fatturato o dei corrispettivi nell'anno 2020 non inferiore al 33% rispetto a quelli dell'anno 2019.

Per consentire a coloro che non intendessero avvalersi di tale esonero, di versare in anticipo la prima rata dei contributi minimi, è disponibile il servizio PPC - Portale Pagamento Contributi, all’interno dei servizi online, per autogenerare il relativo MAV (comprensivo della contribuzione minima sia soggettiva che integrativa). Ovviamente, in caso di pagamento anticipato della prima rata dei contributi minimi mediante MAV, il 30 settembre 2021 non sarà addebitato alcun importo a chi ha già optato per la modalità SDD.

Si riassumono di seguito le prossime scadenze contributive:

 
Termine di pagamento Tipo di contributo Modalità di pagamento
30/06/2021 Seconda rata eccedenze contributive 2020

Chi aveva scelto pagamento tramite MAV in sede di PCE 2020, deve usare il bollettino che riporta scadenza 31/03/2021, già disponibile nella sezione “documenti” dei servizi online.

Chi ha avuto l’addebito SDD revocato o insoluto, deve generare il MAV mediante servizio online “Generazione MAV” e scaricarlo dalla sezione “documenti”

30/06/2021 Terza rata eccedenze contributive 2020 A seconda della scelta in sede di PCE 2020: SDD con valuta 30/06/2021 o MAV, già disponibile nella sezione “documenti” dell’area riservata.
30/09/2021 Quarta rata eccedenze contributive 2020 A seconda della scelta in sede di PCE 2020: SDD con valuta 30/09/2021 o MAV, già disponibile nella sezione “documenti” dell’area riservata.

30/06/2021 
ulteriormente
prorogata al 30/09/2021

Prima rata/rata unica contributi minimi 2021

Coloro che non intendano avvalersi della proroga contributiva, dovranno autogenerarsi il MAV con il servizio PPC.

Coloro che intendano avvalersi della proroga contributiva al 30/09/2021 dovranno seguire le modalità ordinarie già scelte (MAV o SDD)

30/09/2021

Termine pagamento 50% contributi sospesi per emergenza Covid.

Eccedenze contributive 2019:
2^ rata (scad. 31/03/2020), 3^ rata (scad. 30/06/2020) e 4^ rata (scad. 30/09/2020)

Minimi 2020:
1^ rata (scad. 31/05/2020) e 2^ rata (scad. 02/11/2020)

MAV da autogenerarsi con il servizio PCS.
02/11/2021 Seconda rata contributi minimi e contributo di maternità 2021 A seconda della scelta in sede di PCM 2021: SDD con valuta 31/10/2021 o MAV, che sarà disponibile da metà ottobre nella sezione “documenti” dell’area riservata.

 

Contatti ed orari

Numero Verde: 800545130

Attivo dal lunedì al giovedì dalle 8.45 alle 12.45 e dalle 14.00 alle 16.00 - il venerdì dalle 8.45 alle 13.45

Videochiamata/Ricevimento in sede

Attivo ogni martedì e giovedì dalle 9:00 alle 12:00 e dalle 14:00 alle 15:30 esclusivamente su appuntamento. Per prenotare clicca qui

Cassa Nazionale di Previdenza e Assistenza a favore dei Dottori Commercialisti

Via Mantova 1 - 00198 Roma

C.F. 80021670585

Posta Elettronica Certificata dedicata agli Associati: servizio.supporto@pec.cnpadc.it

Per essere ricontattato dalla Cassa è disponibile il servizio PAT all'interno dell'area riservata.

Per informazioni sulla Polizza Sanitaria Reale Mutua Assicurazioni

Numero Verde: 800555266

Per informazioni sulla Polizza EMAPI - Temporanea Caso Morte

Numero: 0644250196