FAQ

Costruire un futuro previdenziale. La pre-iscrizione

1Ho compiuto o sto svolgendo il tirocinio, posso pre-iscrivermi alla Cassa?

R. Possono presentare la domanda di pre-iscrizione tutti gli iscritti al Registro dei Praticanti. 


2Sono pre-iscritto alla Cassa: posso riscattare gli anni di laurea e/o di servizio militare?

R. La domanda di riscatto potrà essere presentata successivamente all’avvenuta iscrizione ordinaria alla Cassa.  

Costruire un futuro previdenziale. Cancellazione e restituzione

1E’stata deliberata l’iscrizione ordinaria alla Cassa con decorrenza 01/01/2016. Cosa succede al contributo fisso già versato per il 2016?  

R. Potrà ottenere il rimborso del contributo fisso versato e non dovuto presentando apposita domanda.

Costruire un futuro previdenziale. La contribuzione dovuta

1Ho terminato il tirocinio e, in attesa di sostenere l’esame di Stato ed iscrivermi all’Albo, ho aperto la partita IVA. Devo applicare il 4% da versare alla Cassa?

R. No, la maggiorazione percentuale deve essere applicata solo dai Dottori Commercialisti iscritti all’Albo.

Inizio e fine della vita contributiva. Iscriversi o esonerarsi. Il primo obbligo verso la Cassa

1Sono iscritto all’Albo ma non ho la partita IVA quali sono gli adempimenti con la Cassa?

R. In questo caso non si esercita l’attività professionale di Dottore Commercialista né in forma associata né individualmente né in società tra professionisti e va compilato il modulo di comunicazione di non apertura partita Iva.

Inizio e fine della vita contributiva. Ottenere la cancellazione

1Ho appena chiuso la partita iva. Posso rimanere iscritto alla Cassa?

R. No. Coloro che cessano l’attività professionale non possono rimanere iscritti.



2Sono una professionista iscritta alla Cassa, da poco anche lavoratrice dipendente. Posso continuare a rimanere iscritta o devo cancellarmi?

R. Si. Può rimanere iscritta ad entrambe le gestioni previdenziali.



Conoscere gli adempimenti contributivi. I contributi minimi

1 Quali sono i contributi minimi richiesti annualmente?

R. Gli iscritti Cassa e i pensionati della Cassa che esercitano la professione, devono i contributi soggettivo, integrativo e maternità. Per maggiori specifiche sono disponibili le sezioni Conoscere gli adempimenti contributivi e Conoscere la contribuzione dovuta.



Servizi Online

1Cosa devo fare per adempiere agli obblighi di comunicazione on line dei dati reddituali mediante il servizio PCE?

R. Per poter utilizzare il servizio PCE è necessario: 



  • Essere in possesso del codice PIN, da richiedere qualora non sia stato mai assegnato o in caso di smarrimento, mediante l’apposito servizio online “Richiesta PIN”, disponibile nella pagina di accesso all’area riservata del sito  della CNPADC (www.cnpadc.it).

Conoscere gli adempimenti contributivi. I contributi minimi nel servizio pcm

1 Quando posso accedere al servizio PCM?

R. Le date sono disponibili nel Calendario Contributivo. Il servizio resta comunque aperto generalmente nel periodo da fine aprile a metà maggio.

Conoscere gli adempimenti contributivi. La comunicazione dei dati reddituali e le eccedenze contributive

1 Entro quale data devo presentare la comunicazione dei dati reddituali e con quale modalità?

R. La comunicazione dei dati reddituali deve essere effettuata ogni anno entro il 15/11 utilizzando esclusivamente il servizio telematico PCE. La data di apertura è indicata nel calendario contributivo.



Conoscere la contribuzione dovuta dagli iscritti Cassa < 35 anni

1 Ho meno di  35 anni, sono iscritto all’Albo, non ho ancora la p.iva  e vorrei capire quali agevolazioni sono previste se mi dovessi iscrivere alla Cassa per la prima volta.

R.  Per i primi tre anni di iscrizione, sono dovuti:

Condividi contenuti